21/08/06

Senza titolo 1407

a chi mi dice che sono anti italiano e contro la mia patria rispondo con queste due canzoni   di sabrina  Guzzanti tratte dallo spettacolo rai ot  . A voi decidere  se  sto  con La Patria ( quella che in nome d'esa  ha fatto le  leggi razziali ; invaso, torturato  e commesso genocidi  verso  altri popoli   ;  mandatomin nome di tale ideale  uomini al macello  ) ; o  con  la patria  (  la mia patria  è iol mondo inbtero  la mia terra  è la liberta  ovvero mmy casa  tu  casa  ) 

LA MIA PATRIA NON E' UN'AZIENDA



La mia patria non e' un'azienda,
non e' un franchising la mia famiglia.
Il mio quartiere non assomiglia
ne' a una holding ne' a una spa.

La mia figliola non e' una troia
non le interessano i calendari,
e la mia scuola non e' una scala
che porta al trono dell'imperatore.

Non siam piu' solo spettatori,
noi non siam piu' sciocchi teleutenti.
Scorrono neuroni nelle nostre menti
che parole vogliono diventar.

Se son depressa non faccio shopping,
vado a parlare con un vicino
e le domande sul mio destino
non vado a farle al Costanzo Show.

E il mio tempo non e' denaro,
ma il mare aperto dei sentimenti
le vele al vento del mio pensiero
finche' quel vento resistera'



RIBELLI DELLA MONTAGNA

Dalle belle città date al Biscione
Fuggimmo un dì via dalla televisione
Cercando libertà nella memoria
Contro chi tutti i dì cambia la storia
Senza paura di guerra e terroristi
Senza temere i deliri dei leghisti
Armammo le menti, togliemmo la paglia
Temprammo il cuor e i muscoli in battaglia
Siamo i ribelli della montagna
Viviam di stenti e di patimenti
Ma questa fede che ci accompagna
Sarà legge dell’avvenir
La giustizia è la nostra disciplina
Libertà è l’idea che ci avvicina
Arcobaleno il color della bandiera
L’ Italia si è svegliata forte e fiera
Al sentirci da ogni lato assediati
Mettemmo da parte i discorsi malati
Provammo l’ardor della grande risposta
Sentimmo l’amor per la patria nostra
Siamo i ribelli della montagna
Viviam di stenti e di p
atimenti
Ma questa fede che ci accompagna
Sarà legge dell’avvenir



2 commenti:

WotanVeritas ha detto...

Patria si scrive con la lettera maiuscola! Non so se è solo un caso che tu la scriva con la lettera minuscola...

compagnidiviaggio ha detto...

per me è uguale sempre italia è