Visualizzazione post con etichetta cambiamenti epocali. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta cambiamenti epocali. Mostra tutti i post

04/09/19

il Moscow Music Peace Festivall 12 e 13 agosto del 1989 a Mosca nello Stadio Lenin la woodstock che porto al crollo del muro dei Berlino e alla fine della guerra fredda

Risultato immagini per moscow music festival
La bufera di libertà che soffia sull’Europa nel 1989 arriva da lontano: inizia con la salita al soglio pontificio di Papa Wojtyla nel 1978, continua con l’azione di Lech Walesa in Polonia e deflagra grazie alle mosse di Mikhail Gorbachev in Russia. Nell’estate del 1989, due mesi prima della caduta del Muro, trova anche la più improbabile delle colonne sonore: un festival che per la prima volta porta il rock occidentale al di là della 

cortina di ferro. Si chiama Moscow Music Peace Festival, e per due giorni ospita dentro lo stadio Lenin esaurito Bon Jovi, Motley Crue, Ozzy Osbourne, Skid Row, Cinderella, Scorpions e molti altri . un evento che rappresenta per il blocco sovietico quello che Woodstock è stato per l’Occidente. E chissà che la fine dell’Unione Sovietica per come il mondo l’ha conosciuta non cominci proprio qui, mentre una rockstar americana taglia in due la folla dello Stadio Lenin e tutto il 1989.
Inizia con questo prologo il nuovo viaggio di Riccardo Gazzaniga in quell’anno di ribellione, scontri, musica e libertà, dopo il quale nulla sarà più come prima.

da  prologo del  podcast 
storielibere-1989-sito

di Riccardo Gazzaniga  per http://storielibere.fm  


iscrivetevi alla newsletter  per  sapere  quando escono le  puntate  di  questo reportage  e   sentire le altre  bellissime ed  interessantissime storie 

Ricordo  solo che  ero troppo  piccolo  e quindi  capita  che  tali eventi   ti scappino .  Infatti di questa  stagione  ricordo   solo  il crollo del muro   e la  visita di Gorbaciof  a  Giovanni paolo II ed   quello  che  avvenne l'anno successivo ovvero la riunificazione   delle due  Germanie    i unica Nazione    segnato  anch'esso    da  un concerto   esattamente 21 luglio 1990: The Wall live in Berlino, il concerto che celebra la caduta del Muro di Berlino  qui maggiori  informazioni qui  le  varie  fasi  dell'altrettanto  concerto storico 
. Gi altri del 1989  ricordi  sono ricostruiti attraverso  documentari  ,  i  film  
Risultato immagini per godby lennin 

ed  in maniera   generica  da  questi fumetto 



e  da  vari articoli     ed reportage  visto che quest'anno  è  il  30    anniversario di questi eventi  .
 per  chi come  me  volesse  saperne  di  più di   questo di   questa  Woodstock ,   anche se  il paragone  è un po' improprio  ma   ha  in comune  alla  Woodstock  69 (  vedere    post  precedenti    I  II )   d'essere  un evento spartiacque    d'un epoca  trova  sotto alcuni    video del concerto



  e  in questa  voce   di wikipedia maggiori dettagli

non so  più che altro dire    se  non lasciarvi     con questa  canzone  che  mi  viene da canticchiare  o sento ogni volta  che  si parla di tali eventi



  eccone  il  bellissimo testo
I follow the Moskva

Down to Gorky Park

Listening to the wind of change
An August summer night
Soldiers passing by
Listening to the wind of change
The world is closing in

Did you ever think

That we could be so close, like brothers
The future's in the air
I can feel it everywhere
Blowing with the wind of change
Take me to the magic of the moment

On a glory night

Where the children of tomorrow dream away (dream away)
In the wind of change
Walking down the street

Distant memories

Are buried in the past forever
I follow the Moskva
Down to Gorky Park
Listening to the wind of change
Take me to the magic of the moment

On a glory night

Where the children of tomorrow share their dreams (share their dreams)
With you and me
Take me to the magic of the moment
On a glory night (the glory night)
Where the children of tomorrow dream away (dream away)
In the wind of change (the wind of change)
The wind of change

Blows straight into the face of time

Like a stormwind that will ring the freedom bell
For peace of mind
Let your balalaika sing
What my guitar wants to say
Take me to the magic of the moment

On a glory night

Where the children of tomorrow share their dreams (share their dreams)
With you and me (with you and me)
Take me to the magic of the moment
On a glory night
Where the children of tomorrow dream away (dream away)
In the wind of change (in the wind of change)


 buonanotte   alla  prossima