Visualizzazione post con etichetta "Discriminate per un bacio al bar. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta "Discriminate per un bacio al bar. Mostra tutti i post

07/09/18

baci proibiti fra due donne al bar "Omofobia a Pirri, io e la mia compagna "invitate" a non baciarci nel bar"

Inizialmente commentando  la news  avevo dato in parte  ragione  alla proprietaria del locale perchè un conto  è, senza  nessuna distinzione   di sesso (  etero o gay  ) , che  si limoni  o pomici di brutto   e   tiri fuori anche  la lingua  o  per  dirla   con  e perole   della proprietaria  rilasciate  all'unione  sarda   vedere    articolo  sotto : <<(...) visto che questo è un luogo pubblico, dunque ho invitato le due ragazze che si baciavano in maniera troppo spinta a mostrare un po' di contegno. Lo avrei fatto anche se si fosse trattato di un uomo e una donna. Non ci vedo nulla di strano".(.... ) >>






Giuseppe Scano ha condiviso un post.

18 h
Penso che ci voglia delicatezza e rispetto per sé stessi e per gli altri in ogni situazione specie in luoghi pubblici per etero e per omo !!!! Ha fatto benissimo,non è bello da fare in un luogo pubblico,certe cose bisogna farle con privacy e discrezione .. adesso per ogni cosa si è razzisti e omofobi 😠😠
La titolare si difende: "Stavano esagerando, avrei rimproverato anche un uomo e una donna"


Ma  poi   vedendo   la  forìto  sull'unione sarda i  fatti assumo  tutt'altro aspetto 



La  foto  \ frame    del  filamtpdi videosorveglienza   si  vede  un semplice  bacio    affettuuoso niente  di scandaloso nessuna liminata  selvaggia     tra  due  gay  . Insomma un bacio  uguale  a quello  che  si  scambiua    quotidianamente  fra  i  vari partener    etero .  L'Unica  cosa  che  confermo  , forse per l'educazioneun po' conservatrice   e  contro  cui  faccio ogni  giorno  a  pugni   e   cerco    d'arginarla  ed  aprirmi al mondo  ,  insegnatami in famiglia (  clerico  fascista  quella  paterna   eccetto mio  padre e mio zio  comunista  sinistra  extra parlamentare ., catto comunista  quella materna mia  cattolica  candidata come indipendente  per  l'ex pci   ) all'eccessva riservatezza ed non all'esibire i miei sentimeni e le proprie emozioni in pubblico , un po' di discrezione sia che si tratti d'etero o Lgbt . Infatti la penso  cosi    come   questa  risposta    datamialla    mia  domanda     nella pagina    di googlemaps del bar in  questione


L'immagine può contenere: Giuseppe Scano, testo

Quindi   mi si può accusare    al limite   larghezza  di vedute  , ma non omofobia  . 

I padroni di   questo  bar    sarebbero   dovuti    essere  un po'  più  gentili    visto  che  su https://www.paginegialle.it/cagliari-ca/mondo-bar in commenti sula  gentilezza  non sono  lusinghieri   .


  Infatti  un conto  è  dirtelo con gentilezza  e  pacatezza   u altro   come    è  secndo le  testimonianze  riportate  sotto    cacciarti  dal locale   e  discriminarti


Bar omofobo fa schifo non andateci gira la voce che si preouccupino da che sponda sei invece che servirti come tutti gli altri posti. Ma vergognatevi fate ridere. La Titolare soprattutto dovrebbe perdere tutti i clienti visto che valuta la vita privata e sessuale invece che pensare di renderlo un ambiente accogliente. Sono schifato e a tutte le persone che conosco dirò di non andarci

Da evitare come la peste, titolare omofoba Qualche giorno fa si è verificato un brutto episodio di omofobia, da parte della titolare verso 2 clienti dello stesso sesso, perché a quanto pare baciarsi è indecoroso, soprattutto se ci sono bambini. Inoltre hanno bloccato le recensioni su fb, senza nemmeno chiedere scusa alle(ex) clienti i questione. Un comportamento da trogloditi.
Tesi  della discriminazione omofoba     confermata  sia  da  quanto hanno  dichiarato  le due  protagoniste




Cagliari, rimproverata al bar per un bacio saffico: "Ecco la mia verità: è omofobia"


CAGLIARI. "Con il post di denuncia volevo solo sensibilizzare più persone possibile sul tema della discriminazione: quello che ho subito con la mia compagna nel bar di Pirri è un atto omofobo": Maria Alexandra Tronci, 47 anni, racconta la sua versione su quanto accaduto in un bar di via santa Maria Cjhiara, a Pirri (qui la notizia). Era con la sua compagna, si sono scambiate delle effusioni amorose (un bacio casto, dice, non di più) e la titolare dell'attività le ha invitate a evitare quei comportamenti. Ecco l'intervista.


 riportata dal portale https://www.youtg.net/ e  dell'unione  sarda  del  8\9\2018


L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso

  sia    da  quanto dichiara  la titolare  :  << Per me non è successo nulla. Si stanno facendo solo pubblicità e io ci son cascata come una allocca. Pensavo fossero di fuori, ho visto queste due ragazze che parlavano e poi hanno iniziato a baciarsi senza contegno e io, che ho 70 anni, ho deciso di far rispettare il decoro del bar così mi sono avvicinata, ma gentilmente. Certo, forse ero un po’ agitata e non so se sono stata in grado gestire bene la vicenda. Ma era un continuo baciarsi e avrei fatto la stessa cosa anche se fossero stati un uomo e una donna”.
Insomma l’etichetta di omofoba la rifiuta. “Io sono una cristiana e loro sono due cristiane come me. In questo bar”, aggiunge, “entrano altri omosessuali, c’è anche una donna che viene qui da quando era sposata. Lo ripeto non devo chiedere scusa io, sono loro che non si stavano comportando bene. Io pretendo solo educazione”.      da http://www.castedduonline.it/cagliari-bacio-omofobia/ >>


Questi   sono  i fatti    a  voi   ogni interpretazione  .  Conccludo con questa frase di 


Tina Mura
11 h

L'amore è bello in tutte le sue forme, che siano due donne, due uomini, un uomo e una donna, nessuno si dovrebbe scandalizzare davanti ad un bacio ed una carezza.
Dovremmo piuttosto inorridire davanti a scene di violenza, quando quella carezza tra i capelli diventano uno schiaffo o un pugno, quando la persona viene svilita e annullata!
Insegniamo ai nostri figli che il sentimento può avere tanti colori e che non ci si deve scandalizzare davanti all'amore.
Alexandra e Monica, vi auguro che questo spiacevole episodio possa solo essere un collante per il vostro rapporto. Amatevi sempre e liberamente