Visualizzazione post con etichetta cattolici fondamentalisti. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta cattolici fondamentalisti. Mostra tutti i post

17/04/19

guai a dire a un cattolico fondamentalista come Cinzia Isacco che la domenica delle palme è come la canzone la domenica delle salme di de andrè

per  approfondire
  clerico  fascismo




Di solito , avendo conosciuto nel corso dei miei primi 40 anni oltre scontro generazionale pre guerra fredda e guerra fredda le due diverse "scuole " del cattolicesimo italiano cioè quella conservatore \ intransigente la più vicina \ tendente al fondamentalismo e quella progressista ( clerico fascismo e cattocomunismo come si chiamavano un tempo   ) , dialogo ed accetto come utenti sui social e nel blog con tutti \e ( non solo cattolici ) anche sic i fondamentalisti compresi . Infatti Non elimino nessuno\a , se non casi eccezionali , mi sembra poco democratico aspetto che siano loro , come il caso di Cinzia Isacco   (  foto  sotto al centro   e qui  il  suo facebook   )

Immagine del profilo di Cinzia Isacco, L'immagine può contenere: 1 persona, primo piano



che mi nascondano o mi eliminano bloccandomi o che si rimuovano dall'opzione segui il mio account . Quello che mi ha però sorpreso non è tanto l'impossibilità del dialogo , cose che devi mettere in conto quando si è troppo diversi ma il predicare bene \ razzolare male .
 infatti    quando     io in risposta   ai  suoi  auguri    della domenica  delle  salme       gli  ho risposto    con  questo   messaggio   : <<   delle  salme  vorrai dire  >> un riferimento   ironico  scherzoso  a questa  canzone  

 Lei   a  replicato  

Cinzia Isacco: Celebrazione pasquale solenne come puoi ben vedere😁😁
 Cinzia Isacco: Nel cristianesimo, la domenica delle palme è la domenica che precede la Pasqua. In questo giorno si ricorda il trionfale Ingresso a Gerusalemme di Gesù, in sella a un asino e osannato dalla folla che lo salutava agitando rami di palma (12,12-15); la folla, radunata dalle voci dell'arrivo di Gesù, stese a terra i mantelli, mentre altri tagliavano rami dagli alberi intorno, e agitandoli festosamente gli rendevano onore.[18:54, 14/4/2019] Cinzia Isacco: Non direi! Da voi laggiu' non si usa piu' ricordare Gesu' ?
Fin  qui  niente  di  male  perchè   il mio  intervento    sia  che  si  conosca   sia      che  non la  si conosca  la  canzone  di de  André  possa  genere    rabbia      soprattutto  se   si è  cattolici  fondamentalisti  e  chiusi  
 Ma  poi  , non ricordo    se  riposi  con  una LOL  O  ROTFL    oppure   on risposi   visto che avevo dimenticato il cellulare  a casa  o  wtzap    aveva  un guasto erano  quei    giorni  Mi  manda     tali messaggi   



[18:56, 14/4/2019] Cinzia Isacco: Sei sempre molto maleducato in effetti al sud la gente e' piu' volgare e maleducata. O siete voi della sardegna molto caproni ..[19:02, 14/4/2019] Cinzia Isacco: Se mi togli dalla pagina del tuo compagni di strada mi fai un favore, grazie. Visto che non te l'ho chiesto io >>

dal linguaggio tipico  giallo verde   e  bloccandomi  senza  dare  la possibilità  di replicare   e  con un ignoranza  crassa  .  In quanto   al sud  ed  in  particolare   in Sardegna    la  domenica  delle  palme e la  settimana  santa (   ne ho  parlato  diverse   volte  in tutti   questi  anni      di blog  trovate  qualcosa  qui si wikipedia) si celebra  ed  è particolare  vengono per  studiarne  le  caratteristiche    che   sono quelle  dell'aragona  e  della  spagna    antropologi  dall'estero  
è  l'utente  fondamentalista  che    , almeno  fin ora  ha  resistito più  a lungo   .  

12/03/19

stroncature precoci dei cattolici integralisti alla fiction il nome della rosa

Ieri ho visto la 3 e 4 puntata della fiction il nome della rosa continuo a confermare la sua buona fattura ed tenere in sospeso il giudizio fino alla fine della fiction . Per il momento mi sta piacendo non è niente male . Una fiction che  Sta colpendo nel segno visti gli attacchi dei cattolici fondamentalisti /integralisti o clerico fascisti come si chiamavano una volta come dimostra questa stroncatura aprioristica    da  me  riportata    su Fb  
Si vede che la fiction ha colpito e sta colpendo duro se certi integralisti cattolici come il sito (  qui  l'articolo ) sotto citato la ..... Stroncano senza aspettarne la fine . Un motivo in più per vederla fino alla fine

ILSUSSIDIARIO.NET
Andranno in onda questa sera la terza e la quarta puntata de “Il nome della Rosa”, la fiction Rai ispirata a Eco. Alcune riserve


E' vero che  che  è  grazie alla  chiesa  ed  ale sue istituzioni  che ressero la  barca dello sfacelo   dopo il crollo dell'impero  romano   d'occidente   in particolare   e  che   dall'alto medioevo cioè  XI  secolo le   cose    cambiarono  il potere  allora  assoluto della chiesa     fu messo in discussione ma  non bastò , perchè  continuo il su strapotere  (  salvo poche  voci isolate  )    e   divenne    anche  gruppo di pressione  verso  le  altre istituzioni non religiose . .Eco    da  dov'è  si starà facendo delle grosse risate   nel vedere  come   i  cattolici   fondamentalisti  da    gruppo di pressione ( la  cosidetta maggioranza  silenziosa  )  sia   diventato   s