Visualizzazione post con etichetta artuto toscani. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta artuto toscani. Mostra tutti i post

05/04/17

Viola, pronipote di Arturo Toscanini, talento della musica elettronica: "Se Arturo mi ascoltasse"....


Viola d'Acquarone è la più giovane discendente del maestro Arturo Toscanini, uno dei direttori d'orchestra più grandi di sempre, e ha una grande passione per la musica. A differenza del trisnonno, però, ha scelto un ambito molto più moderno in cui esprimersi: l'elettronica. "Ho sempre avuto la passione per musicisti come Bjork o i Royksopp e ho da poco pubblicato il mio primo ep col nome di Veyl". Al posto dell'orchestra, quindi, ha scelto sintetizzatori e computer: "Toscanini è stato una grande influenza per me ma non mi permetterei mai di paragonarmi a lui. Se ascoltasse quello che faccio? Si metterebbe le mani nei capelli". Mi  sembra    da queste  dichiarazioni  una  ragazza  equilibrata, modesta. A ognuno il suo stile e la propria ispirazione. Non vedo pretesa di essere ciò' che non e' e trovo pur  non piacendomi   granché  alcuni commenti inutilmente acidi.  Brava, se 
quello che fai ti da' gioia, continua cosi. 
 cero  è vero i tempi cambiano  e  di conseguenza  anche i generi   e gli stili musicali infatti concordo  con il commento lasciato al video  sopra  riportato   da 


anglio02
Certamente non è il caso di questa ragazza, ma sarebbe bene tener presente che a volte i tempi cambiano anche in peggio .

Infatti , aggiungo  io  ,  non sempre cambiamento automaticamente significa miglioramento  specie  , ma  ripeto  non è il  suo caso ,  spoecie   quando  avviene senza  basi  ed  improvvisato   ed  avwer tentato prima  i canoni  .

Archivio blog

Si è verificato un errore nel gadget