Visualizzazione post con etichetta anche se voi vi credete assolti siete tutti coinvolti. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta anche se voi vi credete assolti siete tutti coinvolti. Mostra tutti i post

15/07/19

in questo assordante silenzio e strumentalizazione politica Voi avete capito quello che succedeva a Bibbiano (Reggio Emilia)?

 è un piacere essere bloccato da ignorati e faziosi ed che vedono tutto il male colpa della sinistra ( vedi #fattidibibiano #angeliedemoni ) e credono acriticamente alla propaganda . quando in fatti cosi vergognosi sono coinvolti ( vedere post precedenti ) tutti e non solo una parte politica. Infatti come  antonella  serafini di  www.censurati.it mi  chiedo

Avete capito che portavano via i figli alle famiglie, accusando i genitori di abusi inventati di sana pianta, per lucrare e darli in affido a strutture ?
Avete capito che gli davano scariche elettriche per manipolarne i ricordi? Che falsificavano i disegni per avvalorare le accuse?
Che omettevano di consegnare ai bambini lettere e regali dati dai genitori naturali?
Che tutto questo veniva fatto oltre che per soldi anche per garantire il diritto ad avere un figlio a tutti i costi a coppie che non potevano averne naturalmente, calpestando così il diritto dei genitori naturali?
Avete capito che per 20 anni, senza che nessuno alzasse un dito verso questo sistema tanto lodato e portato a esempio in tutta la regione, centinaia di bambini ai quali hanno fatto il lavaggio del cervello, sono stati strappati alle famiglie, mantenuti in affido incassando i relativi contributi regionali e sottoponendoli a un circuito di cure private a pagamento?
Perché non vedo tutto questo sui giornali, tv come se rispondessero tutti a un ipocrita e complice ordine di scuderia?
Perché non leggo articoli dei soliti noti giornalisti e opinionisti radical chic?
Questo silenzio è il fallimento delle istituzioni.
Questo silenzio è la violenza più profonda.
Questo silenzio è inaccettabile.

P. S. Fate girare
Grazie

Ora  sono  D'accordo  per il  90  delle cose  di questo  scritto  in quanto  il silenzio  è inaccettabile .  Soprattutto    dagli intellettuali radical  chic  op   prezzemolini  se preferite  .

L'immagine può contenere: 19 persone, persone che sorridono, testo


ecco alcuni stralci e  mie  risposte    del dibattito a  cui  ho partecipato   sulla sua bacheca  fb

Raffaele Mangano Pure qui pet una vicenda così angosciante si scomoda il termine " radical chic " ? Ma che due palle!
1
inoltre pero  bisogna  stare  attenti  a :  non  strumentalizzare  fatti cosi delicati    e   alle   fake  news  \  notizie  false  che  circolano su di essi  . Infatti

Maurizio Lepiscopia Mentana ha detto: non strumentalizziamo l'accaduto. Se lo dice lui..
4


Concludo con  quanto dice  in uno dei tanti  di fba  post  l'amico

Vincenzo Zamboni Di solito non seguo e non commento vicende di violenze come quelle di Bibbiano, perché sono istintivamente spinto ad assimilarli alla cronaca nera, un genere che non mi piace affatto.
Ma in questo caso c'è qualcosa di più della violenza esercitata da s
ingoli individui che, sa dio perché, godevano delle qualifiche di "psicologi" e "assistenti sociali".
La apparente scientificità del loro comportamento coordinato appare far parte, come una tessera di un grande puzzle, di un progetto politico, e un progetto molto ampio.
L'attacco distruttivo contro le relazioni familiari ed affettive si affianca a quello contro lo stato nazionale.
Ovvero un attacco a due strutture sociali tradizionali che generano la coesione di una società (come riconoscevano Platone,Aristotele, Hegel...), e questa società deve essere distrutta in nome di un ordoliberismo che non vuole coesione, vuole disgregazione formata da masse di individui isolati, apolidi, senza radici e senza diritti, semplici consumatori di una grande società commerciale manipolabile a piacere.
La mia generazione ha giustamente combattuto l'autoritarismo familiare e statale, ma qui si tratta di una operazione che nega la facoltà di scelta: gli aspiranti al nuovo potere non vogliono rendere migliori famiglie e stati, vogliono proprio distruggerli, in modo da riscrivere completamente le "regole della vita" a modo proprio.
Si tratta di un progetto estremamente totalitario, che reifica la vita umana come semplice elemento di produzione e consumo, come semplice ingranaggio di una macchina economica funzionale agli interessi della élite dominate.
Al pari delle garanzie di uno stato democratico anche le relazioni affettive familiari sono un nemico agli occhi dei conquistadores del nuovo potere, e perciò vogliono distruggere gli ostacoli.
L'imbarazzo con cui i media sembrano cercare di accantonare il problema fa pensare che lo temano.






e dicendo no ad un uso strumentale della cosa ed alle fake news . Infatti apprendo ( e rivendo il video ho ricordato ed mi sembravano già note quelle immagini ) da https://www.tpi.it/2019/07/14/bibbiano-bambini-video-fake/ che Il video, come riporta il sito www.olbia.it era stato pubblicato dalla Onlus comitato dei cittadini per i diritti umani (Ccdu) per contestare la decisione del tribunale di Tempio Pausania che aveva rigettato la richiesta del padre di riportare il figlio tra le sue braccia dopo l’allontanamento.A diffondere il video sui social nel 2019 è stato un utente Facebook del foggiano di nome Leonardo Bollino già noto in passato per uno scontro con il sindaco di Firenze Nardella.
In verità, il video era stato rimosso su richiesta della madre, ma come sempre il web è troppo veloce, per questo motivo il video era già stato scaricato e riproposto su altri canali e account social. L’ultima persona ad aver donato nuova fama al video è stato, SIC  ,  il ministro Salvini,