Visualizzazione post con etichetta deborah. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta deborah. Mostra tutti i post

10/11/17

Deborah, trans che sfida l'Aids col sorriso: "Io, prostituta per reazione, stuprata da mezzo paese"ed La seconda è quella di Rossella Bianchi è una delle transessuali e prostitute storiche del ghetto di Genova.

Fabrizio De Andrè - Princesa 
FRANCO SIMONE - La casa in via del campo


questi due video  sono prodotti da Fanpage.it, il più importante giornale italiano interamente online su http://www.fanpage.it potere  seguire  su facebook: http://www.facebook.com/SaveTommasi su twitter: https://twitter.com/SaverioTommasi
Due   ,   delle tante  storie    di cui  è fatta  quella  parte  dei nosto  Paese ai margini
IL primo   è la  storia  di  Deborah è una donna di cinquant'anni che ha vissuto tante vite.


 Deborah è stata violentata fino a diventare prostituta dall'età di dieci anni. Deborah prese l'aids quella volta in cui trovò un uomo e lo sposò. Deborah è stata sulle copertine e in tv nei rampanti anni prima della crisi. Deborah l'hanno conosciuta in tanti, anche se lei oggi vive in una struttura dove nessun amico la va a trovare. Io invece ci sono andato perché la storia di Deborah è una storia che volevo raccontarvi. La storia di Deborah va saputa. Un grazie particolare ad "Alfaomega Associazione Volontari" di Mantova per avermi permesso di incontrare Deborah.

La  seconda  è quella   di  Rossella Bianchi è una delle transessuali e prostitute storiche del ghetto di Genova.
Rossella ha 74 anni, le piace mantenersi in forma con qualche vecchio cliente ed è una transessuale che ha vissuto cento vite.


Rossella è un omaggio e una somiglianza a Rossella O'Hara, protagonista di Via col Vento. Con Rossella ho deciso di camminare all'interno del ghetto, ripercorrendone le fasi storiche: il bar delle transessuali dove oggi c'è la Moschea, i bassi, il vecchio cinema dove oggi c'è una banca. E poi le irruzioni della Polizia quando il "travestitismo" era un reato; le parole segrete per fuggire dalle retate, le botte in carcere e gli aneddoti legati ai clienti: il prete bestemmiatore, i banchieri, gli avvocati, il cliente timido e quello che fa "l'amore come dio comanda".