Visualizzazione post con etichetta che dsarà della mia vita chi lo sa. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta che dsarà della mia vita chi lo sa. Mostra tutti i post

23/04/17

femminismo o maschilismo eutanasia . testamento biologico o vivere , vegano o carnivoro , ed altre Faq


in sottofondo  pane  e sa le  - Zucchero


Dopo  il mio  post   : Ero un uomo violento e pensavo: non è colpa mia” dal titolo ingannevole    sono   stato  attaccato  dalle neo  femministe  .
Ecco  una  delle  tante    discussioni    su fb     dove  ho  messo  l'articolo del blog








Giuseppe Scano lo so che andrò contro le femministe con il post d'oggi , http://ulisse-compagnidistrada.blogspot.com/.../ero-un... ma fra gli stalker ed i violenti c'è anche se una piccola percentuale casi come quello che riporto quisotto . Prima d'iniziare il post faccio delle precisazioni :
1) non sto giustificando , ma cercando di capire cosa spinge noi uomini a comportaci cosi
2) condanno sempre la violenza contro le donne e non solo
3 ) il dialogo fra generi e l'educazione all diversità fin dall'asilo \ scuola materna supera ogni confine ed aiuta tantissimo
Mi piace · Rispondi · 14 aprile alle ore 18:03 · Modificato
****** Senti, visto le cagate che hai scritto e pubblicato, ti potrei usare violenza? No, perché vorrei che trovassi una giustificazione anche alla mia, esattamente come stai facendo con i carnefici di sempre : gli uomini.
Ma ....già, io ho la vagina...e non mi è permesso.
Oltre ad un becero maschilismo recondito (che prima o poi viene fuori, appunto ), sei totalmente irrispettoso verso un crimine umano che non merita attenuanti : la violenza sulle donne.
Mai una donna si sarebbe sognata di scrivere queste schifose aberrazioni.
Mi piace · Rispondi · 2 · 15 aprile alle ore 13:41
****** E adesso sei pregato di andare affanculo. Grazie
Non mi piace più · Rispondi · 4 · 15 aprile alle ore 13:43
un altra sua utente .....non sta giustificando dice lui......noo....cerca le attenuanti....

Mi piace · Rispondi · 15 aprile alle ore 15:46

neppure cerco solo di capire come mai certi uomini si comportano cosi ed esercitano violenza fiscica e verbale \ psicologica verso le donne

  gli  ho chiesto     spiegazioni in privato  ed     la continuazione   fortunatamente  in tono  pacato


perchè secondo  te  starei giustificando i carnefici , quando dico che dietro alcuni casi possono esserci anche una cattiva educazione ( vedi punto tre del mio commento ) al rispetto della diversità culturale  femminile  da quella maschile , problemi psicologi ? non sapevo che il cercare di comprendere come mai molti uomini siano misogini e carnefici , significasse giustificarli . Io non sono il tipo e tu dovresti saperlo visto che ho condiviso il tuo post sul'8 marzo ed ho  sempre condannato   soia  qui  su  fb   che  sul mio blog  con storie , scritti ogni atteggiamento violento fisico e psicologico verso l'altro sesso . e 'poi ti dirò di più , dicendoti una cosa che non ho detto solo a poche persone qualche tempo fa mi offri, ma  poi non si fece niente   , verso una collega di lavoro vittima di uno stalker telefonico , d'andare a dare una lezione a colui che la tormentava


Lei  
Il machilismo è subdolo e viscido, nascosto anche nelle persone con le migliori intenzioni. Mi è capitato di appurarlo spesso. Uomini in netta contraddizione.
Comunque ti ho dato la mia spiegazione nel post. Buona giornata

IO 
ok.
però sappi che io non intendevo nè intendo far passare quello che tu dici nell'ultimo post cioè carnefici di sempre che si ergono a vittime mi sembra altamente inaccettabile ed irrispettoso verso una piaga umanitaria come la violenza sul genere femminile !!




Immagine correlata
Aggiungo    che  si  è vero sono  come  tutti  gli uomini  , fa parte  della mia  cultura  ed identità ,   e  cerco  sempre  di  tenerlo  a bada   e  di   farlo inaridire e  di coltivare  \  curare   quello  non  violento   e  d'unione     fra le  due  culture    quella  maschile  e quella femminile  ( vedi  foto a   sinistra  )  ,  sono maschilista   ma   come   ho  già detto sia   nella  discussione sopra  riportata     sia  in altri  posto   qui  sul  blog  e sui  social    desto  che    commette   violenza   anche  psicologica    sulle  donne  . E  poi     Comprendere    non  sempre  vuol  dire  giustificare  , anche  se  è vero , NON E'  IL MIO CASO ,    che   cercando   di   capire    sempre   si  giustifica  .Ma  ogni tanto  è necessario  per  poter  debellare  o  cintenere     tale  fenomeno



Un altra   seire di domande che  mi fanno   sono queste


  ti  ho visto mangiare carne    ma non eri vegano visto  che partecipi   alle manifestazioni  dei vegani  come testiminiato  da  queta  foto e dal video  riportato   alla fine di questo articolo di Gallura  news  video   perchè  l'altra  volta   ti  ho visto prendere l'aperiticome  ha  preso  della salsiccia e del lardo ?  [ dev'essere  qualche  mio paesano \ a  ]  ? 

Inanzittutto  io  sono  onnivoro anche    se   come   ho  già detto in precedenza su queste pagine  mangio  pochissima  carne per lo più   no  d'allevamenti intensivi  . L'altra  volta   ,  è vero  sono   un peccatore


,  ho  mangiato  carne  , ma  ho  un rapporto  complicato con il cibo e  se  vedo  cento   pietanze    ( anche se  sono  sazio   o min fa  male  le devo   per  forza  assaggiare ed   per   questo  che sono in analisi  )    .  Poi non sono vegano   , il perchè lo spiegato  nell'ulr  citato prima   e  poi  è una scelta  di vita  troppo  dura   e    io   essendo peccatore  non  ho   una  greande  forza di volontà e resistenza  alle  tentazioni   ma  animalista  e   poi   a quel presidio  \  manifestazione   c'erano  anche  vegetariani  e  vegani  

ma  tu  sei per l'eutanasia \  testamenti biologico  visto che riporti   entrambe le  storie  ?  cosa  faresti se    ti trovassi    nella lorom situazione   o   se  avessi un familiare    in un caso del  genere  ? 

Io   sono come  l'amico  \  compagno  di strada  . di viaggio   Criap  (     vedere i   qui  e  qui i suoi scritti in merito a tale  argomento  ) . 
Per me    anche  non  lo so' cosa  farò  dela mia  vita  . L'unica  cosa  certà  è   che  fortunatamente  riesco   a sopportare   i miei dolori e le mie sofferenze    dei miei acciachi   co cui cinvivo  fin dall'infanzia  (   problemi d'equilibrio  ,  problemi alla parte destra del corpo  ,  problemi di vista  e  d'udito  ) . Quando sarà il momentoi deciderò . 
Per  un familiare  lascio scegliere    con il testamento biologico  , se  non l'ha  fatto  cerco  d'interpretare   le  sue  volontà  sia  che  sia  no   che si    . cominquie  chiederei  a  un medico  di non  farlo soffrire  troppo



Archivio blog