Visualizzazione post con etichetta cinismo .truffe via web. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta cinismo .truffe via web. Mostra tutti i post

03/08/18

bufalisti di merda rispettate almeno chi ha subito violenza BUFALA Daisy Osakue a volte ha la benda sull’occhio destro, a volte sul sinistro

   <<  Ci sono >>   come fa notare Bufale.net del 2 August 2, 2018 4:10 PM  << alcune bufale in Rete che si fatica persino a commentare, come quella relativa alla benda sull’occhio di Daisy Osakue, la campionessa italiana di lancio del disco e di origini nigeriane che l’altra sera ha subito un’aggressione a Moncalieri. In particolare, oggi sta girando su Facebook un’immagine che ha dell’incredibilee che denuncia il fatto che la stessa benda sia stata collocata a volte sull’occhio destro e altre volte su quello sinistro. Come a voler sottolineare che l’intera storia sia una fake news.>> 
Di fake falso  c'è solo la parte di destra dell’immagine, quella che evidenzia la presunta pubblicazione in Rete di immagini con la benda di Daisy Osakue collocata appunto sull’occhio destro. C'è ben poco da debunkare qui, in quanto ad uno sguardo più attento emerge che la foto sia stata modificata, o al più scattata con la fotocamera frontale, come si può notare dalla posizione del foulard che si sposta assieme alla benda. Insomma, talmente bufala che si potrebbe addirittura pensare ad un troll come autore del post.In pratica la foto è stata riflessa come in uno specchio, pensate a quando guardate nello specchietto retrovisore della macchina.Il problema, in questo caso, sta nel fatto che la foto riportata qui di seguito di Daisy Osakue abbia fatto registrare la bellezza di oltre 4mila ricondivisioni, da parte di utenti convinti che tutto il caso di Moncalieri sia stato creato ad arte come arma politica. Insomma, un attacco deliberato a determinati personaggi che attualmente fanno parte delle forze di governo.
Ora   i  rilevamenti effettuati dai Carabinieri, abbiamo messo seriamente in discussione il fatto che potesse esserci la matrice razzista   creduta  d'alcuni sottoscritto compreso    che dietro quello che resta un brutto episodio,ma da qui a definire tutta una finta la vicenda che ha visto protagonista negli ultimi giorni Daisy Osakue ce ne ne passa. Insomma,  tale  fakenews  o  bufala  (  choamatela  come volete  )  è talmente mal fatta  che   si fatica persino a definirla tale   ma considerando la sua portata un chiarimento in merito era assolutamente necessario.
Infatti  A me sorprende che ci sia ancora gente che casca  senza  neppure  porsi qualche  dubbio prima  in fake news   come questa   appena  citata  o in truffe   d'allocchi come  questa  , segnalta  da  http://www.butac.it/ un altro  ottimo antibufale  
Sta circolando un messaggio su varie piattaforme social che recita così:
Ciao a Tutti!✌ Qualche giorno fa c’è stata una pubblicità in televisione che ti permetteva di vincere un Samsung s9 64GB per soli 0€ rispondendo a 4 domande correttamente!
Ho poi scoperto che non devi far altro che inserire il codice “sams9italia” su Google, cliccare sul primo link nei risultati e leggere questo articolo per saperne di più. È molto semplice!
😍 Ieri ho ricevuto per posta un pacco che conteneva il nuovo Samsung S9!
Meglio sbrigarsi, la promozione è fino a domani!.
 in questi trucchetti facilmente  prevvedibili  . Ma purtroppo l’alfabetizzazione digitale della popolazione italiana soprattutto dopo i  50    tanto  da non riuscire  a  stare dietro ai figli  vittime e carnefici  di bullismo  digitale  oltre  che  di  fake  news  e disinformazioni  è di là da venire. Siamo ancora all’età della pietra del web, per moltissimi, e su questo contano i tanti truffatori seriali che troviamo in rete.Eppure basterebbe poco, TG e media potrebbero aprire canali ad hoc, dove passo dopo passo istruire il popolo del web a navigare con cautela. E invece i media sono più impegnati a spacciarci la storia del cane eroe di Amatrice, senza averla verificata in alcuna maniera.
Non credo sia necessario aggiungere altro.