Visualizzazione post con etichetta andare oltre. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta andare oltre. Mostra tutti i post

17/09/19

il razzismo è una malattia che avvelena anche chi non lo è . la frase razzista su Lukaku: l’opinionista licenziato in diretta- ma .....

.. ma per  fortuna ci sono   ancora  ( ma  fino a  quando  ?   ) gli anticorpi ? .
Ma  andiamo  con ordine  .
  Iniziamo dal caso di  TeleLombardia



Telelombardia, la frase razzista su Lukaku: l’opinionista licenziato in diretta




Luciano Passirani, opinionista della nota Tv lombarda, è stato il protagonista negativo di un episodio davvero disdicevole e da condannare. In seguito è intervenuto il direttore dell’emittente, Fabio Ravezzani, che ha deciso di licenziare l’autore della frase razzista

Va bene     si  è scusatro ha  capito   il  suo errore  ed  ha dalla  sua  la  discriminantre  che  Quelli nati sino agli anni 50, sono razzisti perchè educati in una società (quella Italiana del ventennio fascista) altamente razzista. Lo sono nella loro cultura, anche inconsapevolmente. Molti di loro, hanno educato così anche i loro figli. Non dimentichiamoci che sino al 1945 (e anche oltre) veniva insegnato a scuola già alle elementari. Ma  che  .... un po '  di controllo  non doveva mancare  da  parte  sua 

e  finiamo con 

CRONACA
16/09/2019 11:46 CEST

"Non sei una vera italiana". Turista milanese offende la cameriera, il b&b lo caccia
L'uomo è un 70enne di Milano. La responsabile del b&b ha scritto un post su Facebook: "Felice di averti sbattuto fuori. W il mondo a colori"






La ragazza di origini ghanesi che lavora nel B&B


Allusioni e frasi razziste nei confronti di una ragazza italiana, di origini ghanesi, dipendente della sua struttura. Sono queste le motivazioni che hanno spinto la responsabile di un B&B di Palermo, Barbara Alongi, a cacciare un turista milanese che stava trascorrendo lì le sue vacanze. 
La responsabile ha raccontato l’episodio tramite un post sulla pagina Facebook del B&B, in cui si è rivolta direttamente al turista di Milano:



Il post ha ottenuto un grande numero di commenti e condivisioni. “Brava!!!!!! W Palermo dell’accoglienza, della cultura antica e dei sorrisi gioiosi come quello della tua collaboratrice, lunga vita a chi crede nel domani e all’appartenenza a questa nostra splendida terra” scrive un utente. Mentre in un altro commento si legge: “Recandomi spesso a Palermo, spero di onorarmi presto della vostra ospitalità”.

 Ma purtroppo  a strada   per  evitare  che   anche   le ultime  voci    anti razzistiche     e   anti discriminazioni  muoiano   è  ancora  lunga.