Visualizzazione post con etichetta autoprodotto. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta autoprodotto. Mostra tutti i post

06/10/18

dialogo \ intervista con jack folla and diego cugia


http://ulisse-compagnidistrada.blogspot.com/2018/10/dibattito-con-jack-folla-diego-cugia-su.html

Risultati immagini per testedatagliare


riprende  qui in questo post   dopo  il precedente  ( VEDI URL  SOPRA  )    il dialogo    con diego  Cugia  


come mai hai resuscitato jack folla . qualche anno fa nel 2004\5 . Tu

 a sassari avevi detto che jack folla era morto o quanto meno era blowind in the wind e  che   non saresti più   ritornato  sull'argomento 

Risultati immagini per albatrosLa parola “morto” da me non puoi averla sentita, perché è come se dicessi di me stesso che sto sottoterra. Anche se Jack non sono io, ma tutti noi vagabondi e ribelli del cuore quando non abbassiamo la testa, quando osiamo volare. Jack è tornato perché quando tutte le stelle si spengono e l’Italia mette in soffitta i propri stessi valori, riappaiono le sentinelle della libertà, e Jack è una di queste. In tutte le notti del mondo accade così. Dopo la guerra inizia il dopoguerra. Jack è il nostro “zio d’America”.

ok hai ragione . Ma  sai com'è  sono passati  quasi  15  anni ( quando ancora  era  una produzione radio  fonica  ed   televisiva  e  non c'erano  i  social      e  c'era  solo  youtube   )  in  cui  parlasti  alla  facoltà    centrale di sassari  per  l'ultima  volta  di  jack  folla  .Ecco  quindi  i  ricordi  sono sfumati     Infatti .  ricordo che  dicesti  che  quella  sartebbe  stata  l'ultima   volta  che avresti parlato   di jack  folla     e  che ,  ed  qui  che   sbaglio l   il  personaggio poteva  considerarsi morto  


come mai ti sei autoprodotto hai per caso subito censure ( oltre quella famosissima su radio24 ) o ti hano costretto all'autocensura ?


Non mi hanno fatto arrivare a un microfono, punto. Me lo prendo da solo autoproducendomi su Youtube fino al giorno in cui un network nazionale si svegli, una radio libera veramente, se c’è e se vuole un programma come Jack Folla, lo accolga. Ma non aspetto nessuno

hai subito la censura della lobby lotta continua presente  in  molti  gruppi  editoriali  e  televisivi   ?

--------
come mai se tutto è autoprodotto hai scelto per la lettura dei tuoi testi il bravissimo Pannofino e non li leggi te stesso?



Perché Francesco è un grande attore, io no. Inoltre è un amico generoso, si è donato a tutti noi. Nessuno prende un compenso per Jack Folla. Non io, né Luciano Francisci, il mio maestro delle musiche da sempre, né il protagonista, né l’autore, né lo studio di registrazione.


Archivio blog