Visualizzazione post con etichetta capro espiatorio. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta capro espiatorio. Mostra tutti i post

02/07/19

ecco a cosa porta il clima , ormai trentennale , d'odio dei salvinisti ora sovranisti Bolzano, 15enne denunciò stupro da parte di migranti: "Ho inventato tutto" La ragazzina dopo due mesi di indagini ha confessato: "Volevo attirare lʼattenzione del mio fidanzato"

lo so che  vi  sarete   rotti  le   .....   ( anche per me  è  cosi  )  ,  ci sono problemi  più importanti  e  si fa  il  gioco dei sovranisti e  dei salvinisti   che    lo fanno  per   nascondere \  far  passare  in secpndo piano   le cose  più  gravi :  la  corruzione del  csm , la magfia  che  riapre  i cantieri  , ecc,   dfi sentiure  a  parlare   di buonisti e  anti  buonisti    e   relativi problemi d'essi derivati  . Ma   gli insulti   sessisti    (  anche  da  donne  a  donne  )   rivolti  ad altre donne  che  dissentono     a  tale  campagna    mediatica     anti immigrati   ma  l'ennesima (  OVVIAMENTE  SENZA   SMINUIRE   E MINIMIZZARE     QUANDO ESSO AVVIENE    REALMENTE   AD  OPERA    D'IMMIGRATI  O  RICHIEDENTI ASILO  )    invenzione    di uno stupro   ad  opera  d'immigrati  


Bolzano, 15enne denunciò stupro da parte di migranti: "Ho inventato tutto"
La ragazzina dopo due mesi di indagini ha confessato: "Volevo attirare lʼattenzione del mio fidanzato"

Lo stupro di una minorenne a maggio lungo una ciclabile a Bolzano era in realtà una invenzione messa in scena dalla ragazza per attirare l'attenzione del suo fidanzato. Lo fa sapere la Procura, che in questi giorni ha concluso le indagini. Nel corso degli accertamenti la ragazza ha spontaneamente dichiarato al pm e alla psicologa che si è trattato di una bugia. La giovane aveva denunciato di essere stata violentata da due migranti.








"Le dichiarazioni della minorenne - prosegue la Procura di Bolzano - sono riscontrate dagli elementi acquisiti nel corso delle indagini preliminari, in particolare dall'esito degli accertamenti tecnici della polizia scientifica". Per tutelare la ragazza si è deciso anche di non convocare la rituale conferenza stampa. Il caso della presunta violenza sessuale ai danni di una ragazza minorenne lungo una ciclabile, nei pressi della confluenza del Talvera con l'Isarco, a maggio aveva suscitato grande clamore mediatico. Nel luogo del presunto stupro si era svolto anche un sit-in, organizzato da associazioni e dalla società civile. 
La giovane aveva descritto i suoi aguzzini come due senzatetto migranti e due persone furono fermate nelle ore successive alla denuncia. Fortunatamente le indagini degli inquirenti hanno impedito l'arresto di due innocenti.


è  grave    ed  pericoloso perchè

  • le ragazze    di quell'età  ,  ma non solo   ,  non si rendono conto   dei  problemi    oltre   che  quelli  fisici psicologici    e   del trauma     che  crea   . Ne  sono di esempi queste  storie  :  Mira Sorvino e  quella di   Angela
  • che   noi  italiani ( ed  italiane   )  abbiamo   dei problemi   se  arriviamo   a  minacciare   le  donne  specie  quelle  che dissentono     o agiscono   \  fanno   qualcosa     mentre  noi     ( ovviamente  senza  generalizzare  )     ci rifuggiamo  nella torre  d'avorio   . Infatti Secondo ai numeri registrati da Vox-Osservatorio italiano sui diritti le manifestazioni di odio contro le donne non si fermano neanche dinnanzi ai femminicidi, anzi la rilevazione mostra dei picchi proprio in corrispondenza con i delitti. L’8 giugno quando l’Agcom, Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha approvato il regolamento per contrastare l’hate speech   ( ulteriori  news   in questo articolo del ilsole24    ultimo caso e  quella  Carola Rackete