06/04/05

Senza titolo 637

                                                                                                           [ 5 aprile 2005 ]


e mai mai paura
che meno ne hai meno ne avrai

non devi aver paura

la vita che vuoi prenditela  


. mercanti di liquore .                                                                                                       

 


non devi avere paura. nichi vendola non l'ha avuta, la puglia non l'ha avuta, il coraggio di un militante comunista gay dichiarato non l'ha avuta.

e oggi ha vinto l'idealismo.

  

questa puglia maltrattata, questa puglia che io stessa a volte ho quasi detestato, questa puglia che ora amo visceralmente come solo la propria terra di origine si può amare.


il suo mare e i muretti a secco e gli ulivi e la campagna ed il sole e la città vecchia di bari e la fusione di civiltà ed il salento

la pizzica le musiche popolari i paesini caratteristici le specialità gastronomiche i trulli le chiese il verde i sorrisi veri e spontanei il calore le tradizioni

 


ad esempio a me piace la strada

col verde bruciato, magari sul tardi

macchie più scure senza rugiada

coi fichi d'india e le spine dei cardi                                                                     
. a me ad esempio piace il sud, rino gaetano .

 

 

questa puglia capace di sbattere in faccia all'italia la propria intelligenza, la propria forza, la propria capacità intellettuale di slegarsi da un bambolotto e di gridare alle stelle la voglia di cambiamento e l'idealismo di cui è imbevuta ogni singola anima.

 


"abbiamo discusso di sogni. a qualcuno sembra ridicolo parlare di sogni, a me invece no."
                                                                                . nichi vendola .

 

 

nichi ha parlato davvero di sogni nei comizi, ha parlato con il linguaggio caldo che solo un intellettuale conosce, è arrivato al cuore di ognuno con la poesia e la magia sottintese nelle sue parole, con quella capacità oratoria che si tocca con mano perchè limpida ed onesta come solo quella di un sognatore ed un idealista sa essere.

 

oggi vincono quelli che sono sempre stati considerati dei falliti solo perchè amano le nuvole e vivono anche di poesia e desideri.

 

oggi trionfano quelli che hanno stretto sempre i pugni come canta vecchioni e sono andati avanti incuranti degli sberleffi, quelli che non sono scesi a compromessi nella loro vita e che non hanno venduto i loro ideali per sporchi interessi.

 

oggi a testa alta e con il sorriso nell'anima camminano quelli che continuano a credere che un mondo diverso sia possibile, quelli che non temono le sfide e che anzi le raccolgono e le affrontano a viso scoperto, quelli che non si fermano davanti a preconcetti o a schemi mentali ma che vanno sempre in profondità.

 

oggi volano quelli che amano questa terra e che sono disposti con il loro sacrificio personale a farla crescere. questa puglia si mostra così ricca di risorse umane e provvista di un calore e di una bellezza che i freddi settentrionali farebbero bene ad invidiarci.

 

io sogno una puglia ed un sud libero dalle infamie che spesso infangano la nostra terra,

io sogno una puglia ed un sud capace di spiccare il volo e di guardare dall'alto l'arrogante nord, tanto forte di una solida economia quanto freddo, distaccato e dagli orizzonti talvolta irrimediabilmente chiusi sul diverso, 

io sogno una puglia ed un sud libero dai luoghi comuni su noi "terroni",  fiero della propria storia e delle proprie tradizioni e capace di alzare finalmente la testa e di zittire tutti i leghisti e tutti coloro che, gonfi di presunzione, ci continuano a guardare dall'alto.

 

perchè le cose cambieranno e se avete il coraggio chiamatemi ancora idealista, io sorriderò e vi volterò le spalle.

 

è vero che esiste una puglia migliore ed oggi trionfa nichi vendola ed insieme a lui noi ed i nostri sogni.

 

 

..poi mi piace scoprire lontano

il mare se il cielo all'imbrunire

seguire la luce di alcune lampare

a raggiunta la spiaggia mi piace dormire 

. a me ad esempio piace il sud, rino gaetano .









[ aggiornamento della serata.  a nichi è stato chiesto quale fosse stato il primo pensiero dopo la vittoria. lui ha risposto : "Ho pensato a tutti quelli che hanno sempre perso nella vita e per una volta possono dire: questa volta abbiamo vinto noi ". non ho bisogno di aggiungere alcun commento ]

Nessun commento: