15/10/05

Per non di menticare

             


"La mafia è una montagna di merda....."(Dal film "I cento passi")


Sono siciliana e questo per me è un vanto....ma è un vanto penoso che sa di sangue e dolore....so che possiamo cambiare....perchè la Sicilia non vuole e non deve dimenticare....addio Peppino,Falcone,Borsellino,padre Puglisi...ogni giorno che passo davanti al Palazzo di giustizia o davanti al palazzo della Regione so che chi vi ha uccisi è ancora là....piccolo,vigliacco,inutile a se stesso e al mondo....ci mancate!!!


La banda del sogno interrotto...


A Palermo nel cuore del centro c'è un'antica focacceria
davanti alla Chiesa di San Francesco, si ritrovano sempre li
seduti al tavolo che fu di Sciascia a bere Heineken e caffè
sono la banda del sogno interrotto di una Sicilia che non c'è
C
'è Isidoro, c'è Simone, Beppe il biondo della pantera
Alex De Lisi l'artista da guerra che usa il pennello come una bandiera
il loro capo Ottavio Navarra è stato eletto adesso sta a Roma
si è comprato un vestito decente ma dentro ha ancora più rabbia di prima
Didilala-hey didilala-hay
se non sono ancora stanchi non si stancheranno mai
non li fermano con gli spari, non li fermano con le TV
sono i veri siciliani e non si fermeranno più
Hanno sfilato in manifestazione, raccolti distratta solidarietà
hanno pianto Falcone e gli altri, hanno guardato sbarcare i parà
volantinato Zen e Acquasanta e non so quanti altri quartieri
intanto il governo ha sbloccato gli appalti e la mafia riapre i cantieri
Non so se noi ne avremo il coraggio, se prenderemo la via del nord
o meglio ancora via dalle palle, fare in culo a tutti voi
perchè nella banda del sogno interrotto non sono molti i fortunati
sono in tutto quaranta persone di cui trentotto disoccupati
Didilala-hey didilala-hay...

Nessun commento: